Camilla Franzoni
Biografia
Nata a Brescia nel 1981, dopo la maturità scientifica si laurea in Conservazione dei Beni Culturali a Parma. È vissuta per brevi periodi in Polonia, Inghilterra e Francia; ha lavorato come archeologa in Europa e in Asia. Si dedica continuativamente alla pittura dal 2007. Espone dal 2008, ottenendo riconoscimenti e segnalazioni: 2014: personale presso Pal. Avogadro, Sarezzo 2013: fiera Architettura di Casablanca, Marocco / collettiva Il segno dei tempi (centro Paolo VI, BS)/ segnalata al CelestePrize / 3° premio al XXII conc. pittura di Sarezzo 2012: La pittura ha sete d’infinito, convegno naz. UCAI / C. Franzoni_Misure d’Infinito, personale a cura di P. Bolpagni (Pal. Martinengo,BS) /esposizione in “L’Arca”, di APIndustria / personale presso Villa Mazzotti (BS) 2011: 1° premio al conc. PuntoArt (BS) / Giovani presenze nella ricerca artistica a Brescia, collettiva a cura di P. Bolpagni, presso l’AAB / 3° premio al XX conc. pittura di Sarezzo (BS) 2008: personale (Pompiano, BS)

Opere edizioni precedenti

2014
acrilico, pigmento marocchino e garza su tela
100 cm x 100cm
2012
olio e acrilico su tasselli in legno mobili, inseriti in barre metalliche a sezione circolare, all'interno di una struttura l
50 cm x 50cm